STATISTICHE
“Pension Funds in Figures” (Giugno 2020)
Pension fund assets rose to USD 32 trillion in 2019 but COVID-19 impacts are set to reverse some of these gains
OECD - ORGANISATION FOR ECONOMIC CO-OPERATION AND DEVELOPMENT
http://www.oecd.org/
Previdenza complementare, Fondi pensione


L’OCSE ha recentemente pubblicato una nota di aggiornamento al Report annuale dedicato ai fondi pensione nel mondo(1).

I dati preliminari per il 2019 mostrano che, a fine anno, i fondi pensione detenevano attivi per 32.300 miliardi di dollari nell'area OCSE e per 700 miliardi di dollari in altre 29 giurisdizioni. Gli Stati Uniti risultano il Paese con il maggior volume di attivi (18.800 miliardi), seguiti da Regno Unito (3.600 miliardi), Australia (1.800 miliardi), Paesi Bassi (1.700), Canada (1.500), Giappone (1.400 miliardi) e Svizzera (1.000). Questi sette Paesi detenevano oltre il 90% di tutti gli attivi dei fondi pensione nell'area OCSE.

Il valore delle attività dei fondi pensione è aumentato lo scorso anno, dopo una flessione registrata nel 2018: è risultato in crescita del 13,9% nell'area OCSE e dell'11,3% nelle altre giurisdizioni. Tutti i Paesi, ad eccezione di Polonia e Ucraina, hanno evidenziato una crescita degli asset. Gli aumenti maggiori si sono verificati in Armenia (+58,2%) e in Turchia (+37,3%), Paesi in cui sono stati introdotti di recente un regime pensionistico privato obbligatorio (2014 in Armenia) o programmi di iscrizione automatica al sistema previdenziale (2017 in Turchia).

Il peso degli attivi dei fondi pensione rispetto al PIL è molto differenziato, passando dallo 0,1% in Pakistan al 191,4% nei Paesi Bassi. Gli asset dei fondi hanno superato le dimensioni dell'economia nazionale in cinque paesi: Australia (132%), Islanda (167,6%), Paesi Bassi (191,4%), Svizzera (141,1%) e Regno Unito (123,3%). Al contrario, le attività dei fondi pensione erano inferiori al 20% del PIL in 44 delle 66 giurisdizioni considerate.

In alcuni Paesi esistono veicoli diversi dai fondi pensione per consentire alle persone di accumulare risparmi ai fini previdenziali. Gli esempi includono le riserve accantonate dai datori di lavoro (ad esempio in Austria, Germania, Svezia), contratti di assicurazione pensionistica (ad esempio in Belgio, Danimarca, Francia, Svezia) e altri veicoli offerti e gestiti da banche, società di investimento o altre entità (ad esempio in Belgio, Danimarca, Stati Uniti). Nel 2019 sono state accumulati più attivi in questi veicoli, rispetto ai fondi pensione, in Danimarca, Francia e Lettonia. La Danimarca registra il più grande volume di attivi rispetto al PIL se si considera l'intero sistema pensionistico privato a capitalizzazione (più che doppio rispetto al PIL).

_____________________

(1) Per l’ultimo Report annuale disponibile, si veda: “I fondi pensione nel mondo nel 2018: “Pension Markets in Focus” dell’OCSE”, in Panorama Assicurativo n. 194, dicembre 2019 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=41132&est=1

UE
NEWS