“European insurers face increased risk exposures due to Covid-19, but market perceptions and imbalances remained at medium level” (NEWS, 18 maggio 2020)
“Risk dashboard. The risk dashboard presents EIOPA's quarterly risk assessment of the European Union insurance industry” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE)
“Risk Dashboard, April 2020” (EIOPA-BoS/20-274, 18 May 2020)
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://www.eiopa.europa.eu/
Vigilanza


EIOPA ha pubblicato, il 18 maggio scorso, il Risk Dashboard dell’assicurazione europea aggiornato in base ai dati Solvency II del quarto trimestre 2019(1).

I dati mostrano che le esposizioni al rischio del settore assicurativo europeo sono aumentate da quando lo scoppio di Covid-19 ha fortemente influenzato la vita dei cittadini, con interruzioni di attività pressoché in tutti i settori economici.

Gli indicatori dei rischi macroeconomici e di mercato sono peggiorati nel marzo 2020, passando da un livello alto a uno molto elevato. L'ambiente macroeconomico è stato fortemente influenzato dal blocco globale delle attività. I mercati finanziari sono stati caratterizzati da sell-off di attività, aumento delle volatilità e dei premi di rischio. Il rischio di credito è aumentato in tutte le classi di attività, in particolare i CDS di titoli di Stato e obbligazioni societarie. I rischi di liquidità sono saliti a un livello elevato a causa di potenziali tensioni aggiuntive sulla liquidità disponibile delle imprese in un orizzonte di medio-lungo termine.

I rischi di redditività e solvibilità si sono portati su livelli elevati. Sebbene nel quarto trimestre del 2019 le posizioni di solvibilità degli assicuratori siano rimaste relativamente stabili, in prospettiva si prevede un peggioramento, dato che lo scenario attuale influisce negativamente sia dal lato delle attività sia da quello delle passività. Anche i rischi assicurativi sono aumentati. Sebbene sostanzialmente stabili nel quarto trimestre del 2019, si prevedono in futuro effetti negativi dovuti alla riduzione delle entrate (premi) e all'aumento dei sinistri.

Le percezioni del mercato, sebbene in peggioramento, rimangono a un livello medio. Il settore assicurativo europeo ha sottoperformato il mercato finanziario, sia nelle linee vita sia in quelle non vita, e il rapporto prezzo/utili mediano dei gruppi assicurativi del campione è diminuito dall'ultima valutazione. I rating esterni e le prospettive di rating degli assicuratori non mostrano segni di deterioramento alla fine di marzo 2020, tuttavia la qualità del credito è prevista peggiorare.

______________________________
(1) Per il precedente, si veda: “EIOPA Risk Dashboard 3° trimestre 2019: esposizioni al rischio stabili, ma i rischi macro e di mercato restano alti”, in Panorama Assicurativo n. 197, marzo 2020 (Sezione “UE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=41357&est=1

STATISTICHE
NEWS