NORMATIVA
“L'ACPR appelle à une gestion prudente des fonds propres des assureurs" (FFA - NEWS, 21.04.2020)
“Les incertitudes sur l’ampleur des impacts de la crise imposent une gestion prudente des fonds propres des assureurs" (ACPR - COMMUNIQUE DE PRESSE, 21.04.2020)
ACPR - AUTORITE DE CONTROLE PRUDENTIEL ET DE RESOLUTION (Banque de France) - https://acpr.banque-france.fr/
FFA - FEDERATION FRANÇAISE DES SOCIETES D’ASSURANCES - https://www.ffa-assurance.fr/
Covid-19, Vigilanza, Pandemia

 

ACPR – l’Autorità di vigilanza prudenziale sul sistema finanziario francese –   ha invitato gli assicuratori a una gestione prudente a fronte all'entità degli impegni che essi sono chiamati ad affrontare in un contesto ancora incerto e in evoluzione.

ACPR pone in evidenza che i mezzi finanziari a disposizione delle compagnie per far fronte agli impegni assunti nei confronti degli assicurati rappresentano uno strumento importante per attenuare gli shock economici conseguenti alla pandemia; pertanto, tali risorse finanziarie non possono essere utilizzate per coprire eventi esplicitamente esclusi dai contratti assicurativi.

L’Autorità precisa che una garanzia specifica, relativa alle perdite di esercizio causa pandemia, potrebbe diventare generalizzata e diffusa a prezzi ragionevoli soltanto se in un contesto di regime obbligatorio, garantito dallo Stato.

Secondo ACPR, i molteplici effetti della pandemia Covid-19 potranno essere valutati accuratamente solo nel tempo e le imprese assicuratrici non sono coinvolte in egual misura.  Tuttavia, alcuni effetti comuni a tutte sono rappresentati dal calo dei proventi finanziari, dalla diminuzione del valore delle attività e dei fondi propri a causa della crisi dei mercati.  La Vigilanza sottolinea come la prevenzione del rischio di default delle imprese assicuratrici e la salvaguardia della loro solvibilità – indipendentemente dalla gravità della crisi che sarà necessario affrontare – rappresenti una mission prioritaria per l’Autorità e, in tal senso, si pone la recente raccomandazione di ACPR alle compagnie di sospendere temporaneamente la distribuzione di dividendi(1).

______________________________

(1) Sul punto, si veda:  «Les organismes d’assurance doivent [...] s’abstenir de proposer la distribution de dividendes, au moins jusqu’au 1er octobre 2020 et faire preuve de modération dans les politiques d’attribution de rémunération variable»
FONTE: «L’ACPR appelle les organismes d’assurance sous sa supervision à s’abstenir de distribuer un dividende» (Communiqué ACPR du 3 avril 2020).
https://acpr.banque-france.fr/sites/default/files/medias/documents/20200403_communique_presse_dividendes_assurances.pdf


 


 

UE
STATISTICHE
NEWS