NEWS
“Albania Insurance Market Development”
Analisi dei mercati, Regolamentazione


La Banca Mondiale ha avviato un progetto di ricerca sullo sviluppo dei mercati assicurativi nelle economie emergenti. Obiettivo del progetto è individuare le variabili più importanti che influenzano l’evoluzione di tali mercati.

Il report sul mercato assicurativo dell’Albania è parte di tale progetto di ricerca e ha, tra i suoi obiettivi, quello di far emergere se e in quale misura le riforme legislative e regolamentari, nel contesto di progetti strutturali di sviluppo, siano fattori importanti nel determinare l’evoluzione del settore.

Il processo di sviluppo di un mercato assicurativo si può, secondo gli Autori, suddividere in tre distinte fasi: quella iniziale, della nascita del mercato; quella intermedia, caratterizzata da crescita dinamica; infine, quella della maturità.

Il mercato assicurativo albanese è relativamente giovane: prima del 1991 non vi erano compagnie operanti nel settore. Il primo progetto di sviluppo è stato promosso dalla Banca Mondiale: anche grazie a tale iniziativa, la penetrazione assicurativa, pari allo 0,65% nel 2008, ha raggiunto l’1,04% nel 2017.

Nel 2006 è stata costituita l’Autorità di vigilanza sui mercati finanziari e assicurativi (AFSA) ed è iniziata la modernizzazione del contesto regolamentare e legislativo, con l’adozione dei principali standard internazionali. Parte di questo percorso è stato l’abbandono del regime di regolazione delle tariffe dell’assicurazione obbligatoria r. c.  auto.

La situazione attuale vede operare in Albania 11 imprese assicuratrici, delle quali 8 attive nei rami danni e 3 nei rami vita. Il mercato, tuttavia, rimane poco sviluppato anche nel confronto con i Paesi confinanti: se la raccolta premi in Albania è pari a 135 milioni di dollari, in Croazia essa raggiunge i 1.368 milioni, in Serbia gli 864 milioni e in Bosnia i 394 milioni.

Secondo il report, a partire dall’esperienza albanese è possibile identificare alcune regole generali relative al processo di evoluzione dei mercati assicurativi nei Paesi emergenti:

  • l’indipendenza dell’Autorità di vigilanza è condizione essenziale per lo sviluppo di un mercato assicurativo sano;
  • la consulenza tecnica internazionale può favorire il processo di crescita nella misura in cui si coordina con altri interventi sul fronte economico e sociale;
  • lo sviluppo richiede che regolamentazione e supervisione procedano appaiate e che siano modellate su standard internazionali;
  • la bancassicurazione costituisce un canale distributivo atto a promuovere la crescita, in particolare delle assicurazioni vita;
  • la complessità dell’assicurazione obbligatoria r. c.  auto implica la necessità di una gestione attenta della sua liberalizzazione;
  • i monopoli costituiscono, anche per quanto riguarda le assicurazioni, un importante vincolo allo sviluppo.
UE
STATISTICHE
NORMATIVA