UE
“Model IORP II Pension Benefit Statement. Providing clear, comparable information to pension scheme members in the EU” (NEWS RELEASE, 27 marzo 2020)
“EIOPA Report on the IORP II Pension Benefit Statement Designs” (EIOPA-BoS-20-016 - 08/01/2020)
“Implementation of IORP II. - Report on the Pension Benefit Statement: guidance and principles based on current practices” (November 2018)
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://www.eiopa.europa.eu/
Fondi pensione, Informativa


La Direttiva IORP II introduce, tra gli altri requisiti, l'obbligo per i fondi pensione di predisporre un’attestazione sui benefici pensionistici che dovrebbe essere messa a disposizione dei membri almeno una volta all'anno.
Per facilitare l'attuazione del nuovo requisito informativo, EIOPA ha pubblicato, nel novembre 2018, un Report che delinea i principi e le linee guida per conformarsi alle nuove regole e per condividere le migliori pratiche(1).

Come follow-up, EIOPA ha lavorato nel 2019 su modelli illustrativi basati sui principi delineati nel suo Report. Tale attività ha portato alla pubblicazione, alla fine dello scorso mese di marzo, di quanto segue:

  • un nuovo report che descrive il processo per lo sviluppo dei modelli di attestazione delle prestazioni pensionistiche ai sensi della Direttiva IORP II;
     
  • due modelli di attestazione delle prestazioni pensionistiche, al fine di fornire indicazioni pratiche su come predisporre il documento informativo annuale.

I modelli di attestazione mostrano come fornire ai membri dei fondi informazioni chiare sul loro piano pensionistico e li aiuteranno a prendere decisioni più informate sui loro risparmi previdenziali.
I modelli sono stati sviluppati appositamente per piani pensionistici a contribuzione definita e, pur contenendo le medesime informazioni, riflettono stili di comunicazione diversi.

Durante la loro elaborazione, i modelli sono stati oggetto di una consultazione di settore e sono stati valutati da un panel di consumatori. Inoltre, è stato fornito un prezioso contributo dallo Stakeholder Group sulle pensioni occupazionali istituito in seno a EIOPA. L’Autorità europea sottolinea che i modelli sono volontari e possono essere ulteriormente sviluppati e adattati alle specificità e/o caratteristiche nazionali di ciascun regime pensionistico.

_____________________
(1) In proposito, si veda: “EIOPA: Report su principi e linee guida per la stesura del “Pension Benefit Statement”, in Panorama Assicurativo n. 182, dicembre 2018 (Sezione “UE).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40218&est=1

STATISTICHE
NORMATIVA
NEWS