NEWS
“Social inflation: a building pain point in US liability insurance”
(Economic Insights, Issue 21/2019)
Responsabilità civile, Risarcimenti


“Inflazione sociale” è un termine con cui si definisce l’impatto dell’evoluzione dei criteri di valutazione dei risarcimenti da responsabilità civile adottati dai tribunali. È un fenomeno che  - ben conosciuto in Italia -  riguarda diversi altri Paesi, tra i quali Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Australia. Il tema – con riguardo specifico alla situazione statunitense – è oggetto di una breve nota pubblicata da Swiss Re nell’ambito della collana “Economic Insights”.

L’inflazione sociale è alla base della spinta verso l’alto dei costi dei sinistri di responsabilità civile negli Stati Uniti. Al riguardo, le principali indicazioni del documento sono le seguenti:

  • l’andamento dei costi dei sinistri negli Stati Uniti, favorevole nell'ultimo decennio, sta invertendo la tendenza;
     
  • il crescente attivismo dei legali e il forte aumento dei risarcimenti riconosciuti dai tribunali stanno spingendo verso l'alto i costi dei sinistri da responsabilità;
     
  • il fenomeno è più evidente nel ramo auto, segmento “commerciale”, con sviluppi negativi delle riserve e aumento dei tassi di premio in atto da un certo numero di anni;
     
  • tale tendenza si sta ora diffondendo in altri rami dell’assicurazione di responsabilità civile;
     
  • le tariffe si stanno consolidando, ma ciò potrebbe non essere sufficiente per compensare l'aumento del costo dei sinistri;
     
  • altre potenziali criticità del settore derivano dal contenzioso sugli oppioidi e da quello legato ad abusi sessuali.
STATISTICHE