STATISTICHE
“How are we building weather and climate resilience for the next decade?” (Webpage di presentazione)
“Weather, Climate & Catastrophe Insight. 2019 Annual Report”
Calamità naturali


Il broker internazionale AON ha pubblicato l’edizione 2019 del report annuale sulle calamità naturali(1).

L’impatto economico delle calamità naturali a livello mondiale è stato, lo scorso anno, pari a 232 miliardi di dollari, dei quali 71 miliardi assicurati.

Si tratta, rispettivamente, di somme leggermente inferiori (-3%) e superiori (+6%) alla media dei danni delle calamità naturali avvenute a partire dal 2000.

Lo scorso anno si sono verificati nel mondo 41 eventi calamitosi con impatto economico superiore a un miliardo di dollari: anche da questo punto di vista, si tratta di una lieve riduzione rispetto ai 43 eventi dell’anno precedente, anche se superiore alla media di 33 eventi “one-billion dollar” verificatisi a partire dal 2000.

In termini di tipologia di eventi naturali, nel 2019 sono state le alluvioni a causare i danni economici più rilevanti, seguite dai cicloni tropicali e dalle tempeste, dai periodi di siccità e, infine, dai grandi incendi. Nell’anno passato i terremoti sono stati causa di meno del 2% dei danni da calamità naturali.

Tra gli eventi più gravi del 2019, AON elenca:

  • tifone Hagibis (Giappone, 6-12 ottobre): 15 miliardi di danni complessivi, di cui 9 miliardi assicurati;
  • alluvioni monsoniche (Cina, giugno-agosto): 15 miliardi di danni, di cui 0,7 assicurati;
  • tifone Faxai (Giappone, 7-9 settembre): 10 miliardi di danni, di cui 6 assicurati;
  • alluvioni bacino Mississippi (Stati Uniti, maggio-luglio): 10 miliardi di danni, di cui 4 assicurati;
  • uragano Dorian (Bahamas, Caraibi, Stati Uniti, Canada, 25 agosto-7 settembre): 10 miliardi di danni, di cui 3,5 assicurati;
  • alluvioni bacino del Missouri (Stati Uniti, 12-31 marzo): 10 miliardi di danni, di cui 2,5 assicurati;
  • alluvioni monsoniche (India, giugno-ottobre): 10 miliardi di danni, di cui 0,2 assicurati;
  • tifone Lekima (Cina, Filippine, Giappone, 6-13 agosto): 9 miliardi di danni, di cui 0,8 assicurati;
  • alluvioni (Iran, marzo-aprile): 8,3 miliardi di danni, di cui 0,2 assicurati;
  • ciclone Fani (India, Bangladesh): 8,1 miliardi di danni, di cui 0,5 assicurati;

 

__________________
(1) Per l’edizione precedente, si veda: “Uragani, incendi e tifoni nel 2018: la terra è sempre più fragile. Report AON”, in Panorama Assicurativo n. 188, giugno 2019 (Sezione “NEWS”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40641&est=1

NEWS