NEWS
“The Global Risks Report 2020”
WEF – WORLD ECONOMIC FORUM
https://www.weforum.org
Risk management


Il mondo non può più aspettare e le scelte indispensabili non possono più essere rinviate a causa delle incertezze di carattere geopolitico: questo è quanto afferma il World Economic Forum, nel presentare l’edizione 2020 del Global Risk Report(1).
La finestra utile per adottare le decisioni necessarie per la gestione di rischi – come quelli climatici, di perdita della biodiversità o relativi alla coesione sociale ed economica – si sta chiudendo.

Il problema centrale è che ai rischi fisici, che riguardano l’impatto del sistema produttivo sull’ambiente, si associano rischi di carattere economico e distributivo, che influenzano la coesione del tessuto sociale.
In tale contesto, lo scontento dei cittadini sembra diffondersi e riguarda soprattutto quei Paesi che non sono stati in grado di promuovere un progresso sociale e umano sostenibile.

Crescono di conseguenza, a livello mondiale, le proteste collettive, indebolendo la capacità dei Governi di prendere decisioni efficaci. Tuttavia, senza stabilità economica e finanziaria potrebbero mancare le risorse necessarie per adottare le misure di politica economica indispensabili per gestire queste minacce.

I primi cinque rischi individuati dal Global Risks Report 2020 sono, in termini di probabilità di accadimento nei prossimi dieci anni:

  • i disastri causati da eventi meteorologici estremi;
  • il fallimento delle iniziative per contrastare il cambiamento climatico;
  • le calamità naturali;
  • la perdita di biodiversità;
  • i disastri ambientali causati dall’uomo.

In termini di potenziale impatto economico e sociale, i rischi più rilevanti sono:

  • il fallimento delle iniziative per contrastare il cambiamento climatico;
  • le conseguenze di armi di distruzione di massa;
  • la perdita di biodiversità;
  • i disastri causati da eventi meteorologici estremi;
  • le crisi idriche.

 

___________________
(1) Si tratta della 15° edizione del Report annuale sui rischi globali, realizzata in partnership con Marsh & McLennan e Zurich, basata su un’indagine che ha visto coinvolti 800 membri del WEF.
Per la precedente edizione, si veda: “Come sonnambuli verso una grande crisi mondiale? “Global Risks Report 2019” del WEF”, in Panorama Assicurativo n. 184, febbraio 2019 (Sezione “NEWS”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40364&est=1

STATISTICHE