NEWS
“Solvency II 2020 Review Could Disrupt Insurers' Solvency Ratios”
Solvency II


Secondo un Report recentemente pubblicato da S&P Global Ratings, la revisione 2020 di Solvency II avrà un impatto complessivamente negativo sulla solvibilità delle imprese assicuratrici, anche se con un’ampia variabilità fra Paesi e settori di attività.

In base alla valutazione d’impatto compiuta da EIOPA sulle singole proposte di modifica, l’Agenzia prevede che l’effetto cumulato sui Solvency Ratio si collochi in media, in ogni Paese, tra il 30% e il 70%.
È probabile che sia particolarmente rilevante l’impatto sulla solvibilità delle imprese vita che hanno un portafoglio prodotti con garanzie di lungo termine, ad esempio quelle tedesche e olandesi.

Tuttavia, i rating di solvibilità finanziaria delle imprese europee valutate da S&P non sono destinati a essere direttamente influenzati dalla Review, in quanto l’Agenzia continuerà a considerare l’adeguatezza patrimoniale delle imprese sulla base del proprio modello di risk-based capital. Non sono esclusi, in ogni caso, effetti di secondo ordine.

Più nello specifico, secondo S&P, le modifiche del Volatility Adjustment avranno probabilmente effetti moderatamente negativi, sebbene siano possibili anche impatti positivi, con differenze tra i Paesi europei.

Altro aspetto rilevante è quello dell’assicurazione delle calamità naturali, su cui la riforma di Solvency II dovrebbe permettere una migliore rappresentazione della effettiva esposizione ai rischi delle compagnie.

L’Agenzia prevede tempi non brevi per l’applicazione della riforma (non prima del 2023).
Elemento fondamentale, comunque, è che la Review 2020 preservi il level playing field a livello continentale.

STATISTICHE