“Study on the current level of protection of air passenger rights in the EU” - Final Report
Study Contract No. MOVE/B5/2018 -541 - (Jan. 2020)
“Study on the protection of EU air passenger rights” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE)
EUROPEAN COMMISSION
https://ec.europa.eu/
Trasporto aereo, Tutela dei consumatori

 

La Commissione europea ha recentemente pubblicato uno studio in materia di protezione dei diritti dei passeggeri nel settore del  trasporto aereo e sui principali sviluppi degli ultimi anni, sottolineando che – malgrado l’ampia gamma di tutele disponibili  – esse  devono essere meglio conosciute e comprese, come pure deve essere resa  più semplice la loro applicazione.  La normativa, in particolare,  dovrebbe fornire certezza giuridica a tutti i soggetti coinvolti: gli stessi passeggeri, l'industria del trasporto aereo e le Autorità competenti.

Lo studio si concentra sui disservizi subiti dai passeggeri, ma analizza anche  aspetti quali il monitoraggio e l'applicazione delle norme, la tutela dei consumatori in generale, gli sviluppi  sul piano internazionale e i casi di insolvenza  che hanno coinvolto le compagnie aeree.

Per  meglio tutelare i diritti dei consumatori sono state adottate diverse misure a livello UE, tra le quali la più significativa  è il Regolamento (CE) 261/2004, che  stabilisce norme comuni in materia di assistenza e liquidazione del danno ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione  o di prolungato ritardo dei voli.

Tuttavia, il settore del trasporto aereo, i regulators  e le organizzazioni dei passeggeri ritengono che sussistano aspetti da migliorare nell’ambito dell'applicazione e del rispetto dei diritti  di chi vola, in particolare per quanto concerne i contenuti del citato Regolamento 261/2004.

STATISTICHE
NEWS