NEWS
“Quaderni dell'antiriciclaggio - Collana Dati statistici I-2019” (Webpage di presentazione)
“Quaderni dell’antiriciclaggio dell’Unità di Informazione Finanziaria” (Dati statistici, 1° semestre 2019)
UIF - UNITÀ DI INFORMAZIONE FINANZIARIA PER L'ITALIA (Banca d'Italia)
https://uif.bancaditalia.it/homepage/index.html
Criminalità, Antiriciclaggio


Sono circa 51.000 le segnalazioni di operazioni sospette arrivate all'Unità di Informazione Finanziaria (UIF) per l’Italia nel 1° semestre 2019, con un aumento del 3,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo è quanto emerge da un recente “Quaderno dell’antiriciclaggio”, serie “Dati statistici”, pubblicato dall’UIF-Banca d’Italia.

La crescita delle segnalazioni ricevute è interamente ascrivibile a quelle di riciclaggio, il cui numero risulta in assoluto il più elevato ricevuto nell'arco di un semestre (50.229 unità, + 6,2%). L'aumento ha più che compensato la continua riduzione della categoria relativa alla voluntary disclosure (518 unità rispetto alle 1.392 del primo semestre del 2018) e le minori segnalazioni riferite al finanziamento del terrorismo (396 a fronte di 657), che si sono peraltro stabilizzate dopo il calo del secondo semestre del 2018.

Mentre risultano in diminuzione le segnalazioni provenienti da banche e Poste, sono in aumento quelle relative a intermediari finanziari non bancari e quelle del comparto non finanziario. Nel complesso, l'incidenza del comparto finanziario non bancario è aumentata dal 14,4% al 24,5% e quella del comparto non finanziario dal 9,9% al 12,1%.

Tra le attività dell’Unità di Informazione Finanziaria sono descritte anche quelle relative all’uso anomalo delle monete virtuali.

STATISTICHE