“EIOPA outlines key financial stability risks of the European insurance and pensions sector” (1° luglio 2019)
“Financial Stability Report. June 2019”
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://eiopa.europa.eu
Stabilità finanziaria, Vigilanza


EIOPA ha pubblicato l’edizione di giugno 2019 del Financial Stability Report per il settore assicurativo e dei fondi pensione europei(1).

Il rischio di uno scenario prolungato di bassi tassi di interesse si è accentuato negli ultimi mesi, in quanto le banche centrali hanno sospeso il processo di normalizzazione della politica monetaria, tra le preoccupazioni per la crescita economica a seguito delle crescenti tensioni commerciali e l'incertezza politica.
I bassi tassi di interesse rimangono il rischio chiave sia per il settore assicurativo sia per quello dei fondi pensione e continuano a esercitare pressioni sulle posizioni di redditività e solvibilità. Ciò potrebbe innescare ulteriori spinte verso la ricerca di rendimenti, un fenomeno che sta lentamente diventando visibile nel portafoglio di investimenti degli assicuratori. EIOPA continuerà a monitorare da vicino questo rischio per identificare tempestivamente eventuali vulnerabilità.

Allo stesso tempo, un improvviso aumento dei rendimenti guidato dai premi al rischio, piuttosto che una spinta verso l'alto della curva dei tassi privi di rischio, potrebbe influenzare significativamente la posizione finanziaria e di solvibilità degli assicuratori e dei fondi pensione nel breve periodo, poiché i portafogli di investimento potrebbero subire ingenti perdite, solo in parte compensabili da minori passività. A questo proposito, l'alto grado di interconnessione degli assicuratori con le banche e i titoli del debito sovrano potrebbe portare a potenziali ricadute nel caso in cui si verificasse un'improvvisa rivalutazione dei premi al rischio.
Esposizioni relativamente elevate in immobili si osservano per le imprese assicuratrici in alcuni Paesi, rendendoli così vulnerabili a una potenziale flessione dei mercati immobiliari.

Stanno emergendo, inoltre, nuovi tipi di rischi, ad esempio quelli legati al cambiamento climatico e quelli cyber. I rischi legati al clima rappresentano una minaccia in particolare per il settore assicurativo, poiché gli assicuratori agiscono contemporaneamente come investitori e sottoscrittori, mentre la trasformazione digitale rende assicuratori e fondi pensione sempre più esposti agli attacchi informatici. A tale riguardo, lo stress test EIOPA per i fondi pensione nel 2019 incorpora anche i criteri ESG, mentre i risultati del questionario sul rischio cibernetico, incluso nell'esercizio 2018 dello stress test per le assicurazioni, saranno utilizzati per analizzare le esposizioni al rischio in modo più dettagliato nell’anno in corso.

Il Report mostra che, mentre nel complesso il settore assicurativo rimane adeguatamente capitalizzato, la redditività è sottoposta a una maggiore pressione nell'attuale contesto di bassi rendimenti. Il SCR Ratio per l’impresa mediana è del 223% per il settore vita e del 207% per il settore danni, sebbene rimangano notevoli disparità tra imprese e Paesi.

Il Report include anche un articolo tematico che valuta l'impatto dei “green bonds” per le imprese assicuratrici, utilizzando un'analisi empirica basata sul mercato azionario europeo.

 

________________
(1) Per l’edizione precedente, si veda: ““Financial Stability Report” EIOPA, dicembre 2018: i rischi per la stabilità di assicurazioni e fondi pensione”, in Panorama Assicurativo n. 184, febbraio 2019 (Sezione “UE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40304&est=1

STATISTICHE
NEWS