STATISTICHE
“Presentazione del Rapporto annuale 2019” (20.06.2019)
“Rapporto annuale 2019. La situazione del Paese”
ISTAT – ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA
https://www.istat.it
Economia, Società


ISTAT ha pubblicato, il 20 giugno scorso, il Rapporto annuale 2019 sulla situazione del Paese(1).

La 27esima edizione del Rapporto propone, come chiave di lettura, l’interazione tra dotazioni di risorse, resilienza, fragilità del “sistema Italia” e opportunità per uno scenario di crescita robusta, inclusiva e sostenibile.

L’indice del volume è il seguente:

Capitolo 1: Il quadro macroeconomico e sociale;
Capitolo 2: Le risorse del Paese: opportunità per uno sviluppo sostenibile;
Capitolo 3: Tendenze demografiche e percorsi di vita;
Capitolo 4: Mercato del lavoro e capitale umano;
Capitolo 5: Benessere, competitività e crescita economica: verso una lettura integrata.

Nel Rapporto si evidenzia che l’evoluzione demografica italiana è caratterizzata da una bassa natalità e da una vita sempre più lunga.
Gli attuali cambiamenti trovano le loro radici nelle profonde trasformazioni demografiche e sociali del secolo scorso. Già alla fine degli anni ‘70 il numero medio di figli per donna  - che misura la capacità riproduttiva di una popolazione -  è sceso definitivamente sotto la soglia dei due figli: le generazioni dei figli sono sempre meno numerose di quelle dei genitori.
Nel contempo, gli straordinari guadagni in termini di durata della sopravvivenza producono un continuo aumento di popolazione nelle età senili. Al 1° gennaio 2019 la stima dell’indice di vecchiaia è di 172,9 ultra 64enni per cento giovani al di sotto dei 15 anni (era 143,4% solo undici anni prima).


_________________
(1) Per il precedente, si veda: “ISTAT: Rapporto annuale 2018, la situazione del Paese”, in Panorama Assicurativo n. 176, giugno 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39717&est=1

NEWS