NEWS
“Finance by all, for all”
Remarks at "Women in Banking and Finance - 22nd Annual Awards", London
(SPEECH by Mark CARNEY - 14 June 2019)
BOE – BANK OF ENGLAND
https://www.bankofengland.co.uk/
Diversità di genere


Il Governatore della Bank of England, Mark Carney, ha recentemente effettuato un intervento nel quale ha ribadito l’importanza della promozione della diversità di genere e dell’inclusione nelle strategie perseguite dalla Banca centrale e, più in generale, dal settore finanziario.

Lavorano nella finanza del Regno Unito più di 2 milioni di persone, che producono oltre il 10% del PIL, con un surplus della bilancia dei pagamenti che raggiunge i 72 miliardi di sterline. Tuttavia, anche in un settore moderno e dinamico, la rappresentanza femminile nei Consigli di Amministrazione si limita al 25% e solo il 14% dei componenti dei Comitati Esecutivi è donna.

Promuovere la diversità di genere conviene e, come dimostra tra gli altri uno studio di McKinsey(1), le compagnie che si collocano nel quartile più elevato quanto a rappresentanza femminile ottengono rendimenti finanziari superiori del 15% a quelli dell’impresa mediana.

Per quanto concerne l’esperienza della Bank of England, Carney ha sottolineato tre aspetti principali:

  • la diversità non è tema da affrontare su basi saltuarie; occorre invece concentrare l’attenzione sull’intero processo, dall’assunzione allo sviluppo fino alla promozione delle risorse;
     
  • il cambiamento culturale richiede tempo: è necessario allineare gli incentivi e fornire supporto a tutti i livelli per integrare il cambiamento nelle strutture;
     
  • ciò che si può misurare, può essere gestito: occorre essere trasparenti sui progressi conseguiti su questo fronte.

 

_____________________
(1) Mckinsey & Company, “Diversity Matters” (febbraio 2015).
https://assets.mckinsey.com/~/media/857F440109AA4D13A54D9C496D86ED58.ashx

STATISTICHE