NEWS
“Getting physical - scenario analysis for assessing climate-related risks” – Global Insights, Apr. 2019 (WEBPAGE di presentazione e REPORT)
BLACKROCK Investment Institute
https://www.blackrock.com/
Rischio climatico, Investimenti

 

Un recente studio pubblicato da BlackRock, incentrato sulla realtà statunitense, evidenzia  come i rischi connessi al  mutamento climatico  rappresentino già oggi una seria  minaccia per gli investitori. Le implicazioni  vanno ben oltre le note conseguenze per le coste e i danni alle  infrastrutture costiere, ma coinvolgono – ad esempio – anche  il settore agricolo/agroalimentare e quello elettrico (con rischi per gli impianti, la produttività e le catene di approvvigionamento per le industrie).

Sotto il profilo strettamente assicurativo, inoltre, l'incidenza crescente di eventi climatici avversi potrebbe, nel tempo, portare a un rialzo dei premi nel ramo property/casualty e – in casi estremi – alla riduzione delle coperture o alla rinuncia completa, da parte delle compagnie, all’offerta assicurativa.

Lo studio – che prende in considerazione tre categorie di asset (i bond municipali, gli immobili commerciali e le azioni di società di servizi pubblici)  –   illustra:

  • grazie a tecniche di granular climate modeling /Big Data,  come  i climate-related risks siano caratterizzati da grande diversità a seconda delle aree geografiche;
  • come gli eventi climatici estremi comportino rischi crescenti per il merito di credito degli emittenti statali e locali nel mercato dei bond  pubblici statunitensi;
  • come i maggiori rischi per gli immobili ad uso commerciale siano rappresentati dagli uragani (velocità del vento), mentre l’invecchiamento delle infrastrutture espone il comparto dei servizi elettrici ai rischi connessi, in particolare,  agli effetti di uragani e incendi. 

Vengono evidenziate due possibili applicazioni delle informazioni contenute nello studio, a beneficio degli investitori:

  • Risk Management:   la geolocalizzazione delle centrali elettriche e la determinazione del loro grado di esposizione al rischio climatico  consentono agli investitori del settore di valutare meglio la loro esposizione e la concentrazione del rischio in relazione a particolari tipologie di eventi climatici estremi;
  • Engagementl’analisi granulare dei rischi di una singola impresa  - riflesso negli indici di esposizione -  può costituire la base per un coinvolgimento dei grandi investitori su  profili gestionali di particolare rilievo.

Le conclusioni dello studio indicano che i rischi correlati al clima vengono di norma raramente inseriti nelle valutazioni di costo;  gli investitori (soprattutto quelli di lungo periodo) necessitano invece di vederli inclusi nelle analisi costi/benefici posto che la probabilità di incorrere in eventi climatici estremi più frequenti e intensi aumenta proporzionalmente con il periodo di tempo in cui si mantiene un investimento.

UE
STATISTICHE