STATISTICHE
“Une assurance engagée dans un monde qui change - Bilan de l’année 2018 et perspectives 2019” (SLIDES STATISTICHE, marzo 2019)
FFA – FÉDÉRATION FRANÇAISE DE L’ASSURANCE
https://www.ffa-assurance.fr/
Analisi dei mercati


Alla fine di marzo,  la Federazione francese delle imprese assicuratrici  (FFA), nel corso di una conferenza stampa,  ha presentato le prime  anticipazioni sui risultati del mercato assicurativo nel 2018(1) e ha indicato le priorità  per il 2019.

Overview

Nel 2018 il mercato assicurativo francese è risultato composto da 280 imprese socie FFA e ha dato  occupazione a 146.200 addetti. Ha contribuito all’economia nazionale con investimenti complessivi per 2.411 miliardi di euro (circa il 60% investito sul territorio nazionale(2)) e ha svolto un ruolo primario negli investimenti “verdi” (49 miliardi nel 2017, di cui 10 miliardi in “Green Bonds”).

Premi e sinistri

FFA stima che la raccolta premi complessiva abbia raggiunto i 220 miliardi di euro (+4% rispetto al 2017), di cui:

  • Vita e Capitalizzazione: 140 miliardi (+4,1%),
  • Malattia e Infortuni: 24 miliardi (+5,6%),
  • Beni e Responsabilità: 56 miliardi (+2,9%),

mentre la stima degli importi delle prestazioni in favore degli assicurati risulta la seguente:

  • Vita e Capitalizzazione: 118 miliardi (-6,8%);
  • Malattia e Infortuni: 18 miliardi (+6,4%);
  • Beni e Responsabilità: 40 miliardi (+2,4%).

Con particolare riferimento alle assicurazioni auto, i premi versati sono risultati pari a 21,9 miliardi (21,3 nel 2017), in aumento del 2,9%; i sinistri liquidati hanno  invece raggiunto un ammontare di 18,3 miliardi (17,4 nel precedente esercizio, +2,4%).  Il numero dei sinistri auto (7,5 milioni) è rimasto stabile rispetto al 2017.

Nei rami danni, l’importo complessivo dei sinistri è stato di 13,2 milioni; il 2018 è stato caratterizzato da particolari “emergenze” quali:

  • calamità naturali:  danni per 3,2 miliardi di euro (siccità: 0,8 miliardi; alluvioni: 1,2 miliardi; tempeste: 0,4 miliardi);
  • atti vandalici: danni per 200 milioni (veicoli e abitazioni: 25 milioni; degrado e interruzione d’esercizio per le imprese: 175 milioni);
  • danni gravi a immobili e alla collettività: 62 milioni (crollo, esplosioni, incendi).

_________________________

(1) Per ulteriori dati sul mercato francese, si veda:

 “Francia: due Rapporti FFA sull’assicurazione nel 2017”, in Panorama Assicurativo n.182, dicembre 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40167&est=1

(2) Si tratta di obbligazioni (37%), azioni (19%) e investimenti immobiliari (4%).

 

UE
NEWS