NEWS
“EU insurers publish no-deal Brexit checklist” (NEWS, 27 marzo 2019)
"Insurance implications of a no-deal Brexit" (CHECKLIST)
IE – INSURANCE EUROPE
https://www.insuranceeurope.eu/
Brexit

 

Insurance Europe, la Federazione degli assicuratori europei, ha pubblicato, il 27 marzo scorso, una check list relativa alle implicazioni assicurative di una “no-dealBrexit.

La check list include i seguenti aspetti:

  • assicurazione auto
    Attualmente, i conducenti assicurati in uno Stato membro dell’UE possono circolare in qualsiasi altro Paese dell’Unione. Tuttavia, poiché nessun accordo è stato raggiunto al fine di proseguire nell’attuale situazione in caso di “no-dealBrexit, sia i conducenti dell’UE sia quelli del Regno Unito devono verificare con il proprio assicuratore se sia necessaria l’emissione di una carta verde.
     
  • assicurazione malattia
    Oggi, i residenti dell’UE che viaggiano all’interno dell’Unione possono richiedere una carta europea di assicurazione malattia (EHIC), che consente l’accesso all’assistenza sanitaria all’estero. Tuttavia, in caso di “no-deal”, le carte EHIC non saranno ufficialmente riconosciute nel Regno Unito e viceversa. I viaggiatori, pertanto, devono verificare di avere un’assicurazione viaggi o malattia che copra i servizi sanitari di cui dovessero aver bisogno durante il viaggio.
     
  • assicurazione viaggi
    In caso di uscita dall’UE senza accordo, mentre i viaggiatori diretti dal Regno Unito all’Unione dovrebbero essere ancora coperti da polizze UE o EEA (con l’eventuale eccezione delle spese mediche coperte dalle carte EHIC), essi, unitamente ai viaggiatori europei che si recassero nel Regno Unito, dovrebbero verificare, prima del viaggio, che le loro polizze siano valide nel Paese di destinazione.

 

STATISTICHE