STATISTICHE
“Rapport Annuel 2017” (CGA)
“Le marché tunisien des assurances en 2017” (FTUSA)
CGA – COMITÉ GÉNERAL DES ASSURANCES - http://www.cga.gov.tn/
FTUSA – FÉDÉRATION TUNISIENNE DES SOCIÉTÉS D’ASSURANCES - http://www.ftusanet.org/
Analisi dei mercati

 

La Federazione tunisina delle imprese assicuratrici (FTUSA) e l’Autorità di vigilanza (CGA) hanno recentemente pubblicato i rispettivi report, che illustrano e commentano i dati relativi all’andamento del mercato nel 2017(1).

Overview

Nel periodo considerato, è stata osservata una crescita dei premi pari al 12,6% (10,5% del 2016), ma  i risultati permangono molto al di sotto delle effettive potenzialità del settore  (rapporto premi/PIL:  2,2%;  densità assicurativa: 182 dinari); è evidente la necessità di ampie riforme strutturali per favorire la modernizzazione e lo sviluppo dell’industria delle  assicurazioni.

Sul mercato operano 22 imprese (di cui 2 mutue) e 6 compagnie off-shore. La maggior parte delle compagnie sono miste (15), mentre 3 operano - in via specifica -  nel rispetto dei principi coranici (“Takaful Insurance”).

Tra i principali risultati per il complesso del mercato:

  • PREMI: 2 miliardi di dinari (+12,6% rispetto al  2016);
  • SINISTRI: 1 miliardo di dinari (+2,7%);
  • RISERVE TECNICHE:  4,3 miliardi (+12,5%);
  • Il risultato tecnico dell’esercizio è positivo (78 miliardi di dinari), in netto miglioramento rispetto al 2016 (45,6 miliardi).

La raccolta premi totale risulta così ripartita:

  • Auto : 45%;
  • Vita e Capitalizzazione: 21,2%;
  • Incendio e R.D.: 14,5%;
  • Malattia (assicurazioni di gruppo) : 14,1%;
  • Trasporti : 3,3%;
  • Altro : 1,9%.
     

Assicurazioni danni

Ramo auto: rappresenta il ramo trainante del mercato e mantiene ritmi di crescita pari a quelli dell’intero comparto assicurativo (+12,6%).
Rischi industriali: segue il ramo auto in ordine di importanza (14,5% del totale premi); la raccolta (302,3 milioni di dinari)  è in crescita del 5,8% rispetto al 2016.

Assicurazioni vita

La quota di mercato è in crescita, ma è ancora contenuta (21,2%, rispetto al 20,2% del 2016); nel corso dell’esercizio, la raccolta è aumentata del 18% ed è ripartita come segue:

  • Caso morte : 37,9%;
  • Capitalizzazione: 28,3%;
  • Vita intera: 18,2%;
  • Miste: 12,7%;
  • Altro: 3%.

_________________________

(1) Per un precedente, si veda: “Tunisia: l’andamento del mercato assicurativo nel 2015”, in Panorama Assicurativo n. 162, aprile 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38558&est=1

NEWS