STATISTICHE
“Quarterly Life Insurance Performance Statistics - December 2018” (Dec.2018, released Feb.2019)
“Quarterly General Insurance Performance Statistics - December 2018” (Dec.2018, released Feb.2019)
“Quarterly Superannuation Performance - December 2018” (Dec.2018, released Feb.2019)
“Private health insurance statistics - December 2018” (Dec.2018, released Feb.2019)
APRA – AUSTRALIAN PRUDENTIAL REGULATORY AUTHORITY
http://www.apra.gov.au/
Analisi dei mercati


APRA – l’Autorità di vigilanza prudenziale sul mercato assicurativo e i servizi finanziari in Australia – ha recentemente pubblicato le statistiche relative all’andamento dell’assicurazione danni, vita, malattia e superannuation nel 2018(1).

Assicurazioni danni
Il settore danni ha raccolto premi netti per 34 miliardi di dollari australiani, +5,3% rispetto al precedente esercizio (32,2 miliardi a fine 2017); gli oneri (netti) per sinistri sono  invece risultati pari a 22,2 miliardi (+5,9%).  L’underwriting result è positivo per 3,5 miliardi di dollari (+6,2% rispetto al 2017) mentre di segno opposto è l’andamento della redditività degli investimenti (2,2 miliardi di dollari a fine 2018, -15,8% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio).
L’esercizio si è chiuso per il comparto con un utile (al netto delle imposte) di 3,3 miliardi di dollari (-1% nel confronto con il 2017), mentre il Net Loss Ratio è rimasto invariato (65%) e così pure il rendimento delle attività nette (12,2% nel 2018).

Assicurazioni vita
Il settore vita ha incassato premi per 17,7 miliardi (+12,1% rispetto al 2017); gli oneri (netti) per prestazioni assicurative risultano invece pari a 10,1 miliardi (+6,2%).  Gli attivi gestiti sono ammontati a 222,3 miliardi di dollari australiani, -4,3% rispetto al precedente esercizio. In consistente calo sono la redditività degli investimenti (2,1 miliardi a fine 2018, -87,8%)  e l’utile al netto delle imposte (0,6 miliardi, -77,2% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio).
Fra i driver che giustificano il trend al ribasso di diversi dati 2018 vi sono  gli impatti negativi di movimenti avversi sui mercati finanziari; inoltre, i prodotti di rischio hanno contribuito a realizzare una quota molto più bassa dell'utile (solo 92 milioni di dollari, rispetto ai precedenti 1,4 miliardi).

Assicurazioni private malattia
La raccolta premi del ramo ha raggiunto i 24,2 miliardi di dollari australiani (+2,9%) e  sono state gestite attività totali per 13,7 miliardi  (+3% rispetto al precedente esercizio). L’esercizio si è chiuso con un utile (al netto delle imposte) di 1,19 miliardi  (-16,2%  nel confronto con il 2017).

“Superannuation”
Il settore ha complessivamente gestito attivi per 2.653,2 miliardi di dollari australiani (2.618,5 miliardi a fine 2017), +1,3% rispetto al precedente esercizio. Il totale delle contribuzioni ha raggiunto i 112,3 miliardi (-4,3%), mentre  gli oneri complessivi per prestazioni assicurative risultano pari a 73,6 miliardi (-1,1%).

 

_________________________
(1) Per il precedente, si veda: “Australia: l’andamento del mercato assicurativo 2017 in 4 report APRA”, in Panorama Assicurativo n. 176, giugno 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39710&est=1

NEWS