NEWS
“Sigma 1/2019: Emerging markets: the silver lining amid a challenging outlook”
Analisi dei mercati


I mercati emergenti rimarranno, anche nei prossimi anni, il motore dello sviluppo economico mondiale: da questo presupposto parte il più recente  numero di Sigma - la rivista edita da Swiss Re - dedicato ai mercati assicurativi dei Paesi emergenti e alle prospettive economiche a livello mondiale.

Le previsioni indicano che il tasso di crescita delle economie emergenti continuerà a essere superiore a quello delle economie avanzate. Si tratta di un trend che – a livello geografico – si sovrappone alla tendenza che vede lo sviluppo economico spostarsi dai paesi dell’Ovest ai paesi dell’Est del mondo.

Nonostante le fluttuazioni macroeconomiche e finanziarie di breve periodo, si confermano alcune variabili che caratterizzano i Paesi avanzati, quali l’invecchiamento della popolazione e la tendenza a una stagnazione della produttività.

L’eterogeneità della crescita nei Paesi emergenti è legata a fattori di carattere istituzionale e/o strutturale, quali ad esempio la determinazione dei singoli Paesi nel portare avanti le riforme per la liberalizzazione dell’economia o la flessibilità dei sistemi produttivi nell’adattarsi al mutevole sistema dei vantaggi comparati nel commercio internazionale.

Per quanto riguarda l’assicurazione, le previsioni per le economie emergenti sono di una forte crescita, con molti Paesi chiave (come Cina, Messico, Brasile, Russia e Turchia) che presentano ancora un’elevata elasticità della domanda assicurativa.

Si può stimare che la quota dei premi rappresentata dai mercati emergenti raggiunga, nell’arco di 10 anni, circa il 60% della raccolta mondiale. In tali Paesi, la crescita delle assicurazioni danni sarà circa dell’8% reale annuo, mentre sarà del 9% per le assicurazioni vita; i tassi di crescita nelle economie avanzate saranno invece, rispettivamente, del 2% e dell’1%.

In tale contesto, la Cina, nel giro di 15 anni, è destinata a diventare il più grande mercato assicurativo mondiale.

STATISTICHE