NEWS
Simona Laura DRAGOS, Codruta MARE, Cristian Mihai DRAGOS
“Institutional drivers of life insurance consumption: a dynamic panel approach for European countries” (The Geneva Papers on Risk and Insurance - Issues and Practice, January 2019, Volume 44, Issue 1, pp 36–66)
Assicurazione vita, Domanda di assicurazione


Il Continente europeo evidenzia livelli molto differenti di diffusione dell’assicurazione vita.

Gli Autori si propongono di identificare le determinanti della domanda di assicurazione vita considerando un panel di 31 Paesi, di cui 11 facenti parte in passato del blocco sovietico. Il periodo di osservazione va dal 2002 al 2012.

I risultati empirici mostrano che l’inflazione, i tassi di interesse e il regime fiscale svolgono un ruolo importante nel determinare la domanda di assicurazione vita.
Più elevati tassi di interesse riducono la domanda in quanto i risparmiatori possono ottenere rendimenti maggiori investendo in altri strumenti finanziari; l’assenza di benefici di natura fiscale influenza negativamente lo sviluppo del mercato assicurativo vita.

Sono altresì analizzate 6 variabili indicative dell’efficacia complessiva della governance di ogni Paese. La variabile più significativa risulta la qualità dei servizi offerti dal settore pubblico. Altre variabili di natura “istituzionale” in grado di influire sul grado di diffusione dell’assicurazione vita risultano  essere un’eccessiva burocrazia, il livello di soddisfazione sul sistema educativo, l’instabilità politica.

Dai risultati ottenuti, gli Autori traggono, nella parte conclusiva del Paper, alcune indicazioni di policy per favorire la diffusione dell’assicurazione vita nei Paesi in via di sviluppo.

STATISTICHE