STATISTICHE
“Statistik der BAFIN - Erstversicherungsunternehmen 2017” (WEBPAGE di presentazione 17.12.2018)
“2017 Statistik der Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht - Erstversicherungsunternehmen und Pensionsfonds” (REPORT)
BAFIN – BUNDESANSTALT FÜR FINANZDIENSTLEISTUNGSAUFSICHT
http://www.bafin.de
Analisi dei mercati, Solvibilità

 

L’Autorità di vigilanza sui servizi finanziari  in Germania (BAFIN) ha pubblicato un corposo report statistico di analisi del mercato tedesco  dell’assicurazione diretta nel 2017(1).

Tra i contenuti, si segnalano alcuni aspetti legati alla solvibilità delle imprese assicuratrici (dati di riferimento: al 31.12.2017).

Imprese vita

  • le imprese vita che esercitano l’attività in Germania secondo le norme Solvency II  sono 83 (su un totale di 84 vigilate da BAFIN); 72 hanno applicato la Formula Standard per il calcolo del Solvency Capital Requirement (SCR), mentre 11  hanno scelto di utilizzare modelli interni (parziali).
    Circa la metà degli operatori (43 imprese) ha applicato il Volatility Adjustment e le misure transitorie per le riserve tecniche (Rückstellungstransitional),  una compagnia ha applicato il VA e le misure transitorie per i tassi di interesse privi di rischio (Zinstransitional), 9 imprese hanno applicato esclusivamente il VA e 11 hanno scelto come unico strumento le misure transitorie per le riserve tecniche;
  • tutte le imprese vita hanno rispettato il livello di copertura del SCR (Solvency Ratio al 401% a fine 2017, rispetto al 344% del 2016);  il livello di copertura del  Mininum Capital Requirement (MCR), invece, è al 944%;
  • in alcuni casi (7 imprese) l’applicazione delle misure transitorie si è resa necessaria per rispettare i requisiti SCR;  26 compagnie hanno dovuto presentare piani correttivi (Action Plan e Progress Report) perché non in grado – almeno temporaneamente – di garantire sufficiente copertura del requisito di solvibilità.

Imprese malattia

  • le imprese  malattia che esercitano l’attività secondo le norme Solvency II  sono 40 e la maggior parte di esse ha applicato la Formula Standard per il calcolo del SCR; 4 compagnie hanno scelto di utilizzare modelli interni (parziali o totali).
    Un solo operatore del ramo ha applicato il Volatility Adjustment e la misura transitoria per le riserve tecniche (Rückstellungstransitional), 1 compagnia ha applicato esclusivamente la misura transitoria per le riserve tecniche, mentre 4 imprese hanno scelto come unico strumento il VA;
  • tutte le imprese malattia hanno evidenziato piena compliance con il livello di copertura del SCR (Solvency Ratio al 495% a fine 2017, rispetto al 432% del 2016);  il livello di copertura del Mininum Capital Requirement (MCR), invece,  è al 1.412%.

Imprese danni

  • le imprese danni che esercitano l’attività secondo le norme Solvency II  sono 177 (su un totale di 200 vigilate da BAFIN).  161 hanno applicato la Formula Standard per il calcolo del Solvency Capital Requirement (SCR), 7 imprese hanno scelto di utilizzare modelli interni totali  e  9 hanno optato per modelli parziali. Dieci compagnie, inoltre, hanno utilizzato parametri “company-specific” (USP) per il calcolo del SCR;
  • tutte le imprese danni si sono dimostrate compliant con il livello di copertura del SCR (Solvency Ratio al 292% a fine 2017; solo un’impresa ha evidenziato una copertura SCR inferiore al 125%).  Lo stesso dato per le imprese che hanno utilizzato un modello interno parziale, invece, è risultato del 220%.  Il livello di copertura del Mininum Capital Requirement (MCR) è all’ 861%;
  • in relazione alle imprese danni che hanno utilizzato la Formula Standard (il 91% del totale), il rischio di mercato (market riske il rischio di sottoscrizione (non-life underwriting risk) rappresentano i due maggiori risk drivers (rispettivamente, il 63% e il 50% del Basic Solvency Capital Requirement - BSCR).

________________________________

(1) Per un confronto, si vedano i documenti precedentemente segnalati da Panorama Assicurativo:

 “La vigilanza tedesca  (BAFIN) pubblica le graduatorie 2017  delle imprese vita, malattie e danni”, in Panorama Assicurativo n. 182, dicembre 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40154&est=1

 Nuovi dati sulle assicurazioni vita in Germania. GDV aggiorna (edizione 2018) la statistica annuale”, in Panorama Assicurativo n. 178, agosto  2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39852&est=1

Germania: Annual Report  2017 dell’Autorità di vigilanza (BAFIN)”, in Panorama Assicurativo n. 177, luglio  2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39753&est=1

 

NEWS