NEWS
“FERMA European Risk Manager Report 2018”
FEDERATION OF EUROPEAN RISK MANAGEMENT ASSOCIATIONS
https://www.ferma.eu/
Risk management

 

Ferma, la Federazione europea dei risk manager, ha pubblicato il suo 9° rapporto annuale, basato su un’indagine condotta nel 2018 su un campione di circa 700 risk manager operanti in 29 Paesi.

La maggioranza dei professionisti del rischio coinvolti nell’iniziativa lavora all’interno di grandi imprese quotate del settore industriale; l’80% del campione ha un titolo di specializzazione nella gestione dei rischi.

Su un piano più operativo, circa il 70% degli intervistati ha dichiarato di avere avviato in azienda lo sviluppo e l’implementazione di una strategia di risk management, nell’ottica di integrarla all’interno delle strategie di business.

Le direzioni di impresa con le quali il risk manager collabora più strettamente sono quella legale, l’operativa, la finanza, l’IT e le risorse umane.

Il risk manager riporta al CEO nel 42% dei casi, al consiglio di amministrazione nel 26% e al CFO nel 22% dei casi.

Il risk manager sta progressivamente assumendo un ruolo centrale, nella misura in cui viene chiamato sempre più spesso a una valutazione preventiva dei rischi. È il caso, ad esempio, dei rischi connessi alle nuove tecnologie.

L’elenco dei rischi più rilevanti indicati dagli intervistati è il seguente:

  • i Cyber risks;
  • le incertezze relative alla crescita economica;
  • le incertezze nella sfera geo-politica;
  • l’eccesso di regolamentazione;
  • i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori.
STATISTICHE