“EIOPA publishes third annual report on the use of limitations and exemptions from reporting under Solvency II” (News, 20 dicembre 2018)
“Report on the use of limitations and exemptions from reporting during 2017 and Q1 2018”
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://eiopa.europa.eu/
Vigilanza, Reporting


EIOPA ha recentemente pubblicato il 3° Report annuale sull’applicazione, da parte delle Autorità di vigilanza nazionali, di limiti ed esenzioni agli obblighi di reporting previsti da Solvency II(1).

Nel complesso, per il 27% delle imprese assicuratrici soggette al regime europeo di solvibilità sono previsti limiti al reporting trimestrale di vigilanza; la quota di mercato di tali imprese varia tra lo 0% e il 14,6% dei premi lordi danni e fra lo 0% e il 4,5% delle riserve tecniche vita.

Considerando i singoli mercati, i primi tre Paesi per numero di imprese esentate da alcuni obblighi di reporting sono Lussemburgo, Francia e Norvegia (rispettivamente, con il 70%, il 67% e il 64% di imprese interessate). Considerando le esenzioni in termini di attivi totali, emerge una situazione differente: Liechtenstein (7,1%), Malta (6,5%) e Francia (5,4%) risultano i Paesi più importanti.

 

______________________
(1) Per l’edizione precedente, si veda: “Due report EIOPA su esenzioni agli obblighi di reporting e applicazione dei "Capital Add-Ons"”, in Panorama Assicurativo n. 172, febbraio 2018 (Sezione “UE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39337&est=1

STATISTICHE
NEWS