“EIOPA publishes opinion on non-life cross-border business of long-term nature” (Press release, 21 dicembre 2018)
“Opinion on non-life cross border insurance business of a long-term nature and its supervision (EIOPA-BoS 18/527, 21 December 2018)”
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://eiopa.europa.eu/
Assicurazione danni, Vigilanza

 

Il 21 dicembre scorso, EIOPA ha pubblicato una Opinion sull’attività “cross-border” nell’assicurazione danni di lungo periodo e sul relativo esercizio della vigilanza.

L’Opinion è indirizzata alle Autorità nazionali competenti (NCAs) e delinea, nello specifico, le aspettative di EIOPA sul calcolo delle riserve tecniche e sulla governance dell’attività transfrontaliera.

Lo scopo di EIOPA è di assicurare la corretta applicazione dei requisiti legali e una costante supervisione con riguardo al calcolo delle riserve tecniche e delle informazioni quantitative sull’assicurazione danni di lungo termine con caratteristiche tipiche o peculiarità locali.

Il business assicurativo danni gestito oltre confine è, in genere, l’attività più incerta di tutto il ramo danni, poiché richiede la conoscenza delle caratteristiche del mercato locale, nonché competenze attuariali per il calcolo delle riserve tecniche e la gestione dell’attività. È stato dimostrato che queste attività attraggono operatori che non possiedono la preparazione e le competenze richieste, offrendo prodotti a prezzi inferiori a quelli di mercato e con riserve tecniche insufficienti, a scapito degli assicurati.

L’Opinion sottolinea la necessità di tutte le parti coinvolte di essere informate sulle caratteristiche dei mercali locali nella conduzione delle attività cross-border.

EIOPA sottolinea le aspettative nei confronti delle imprese e formula raccomandazioni alle Autorità nazionali competenti sotto tre aspetti:

  • aspettative sulle riserve tecniche, con focus sul calcolo della best estimate;
     
  • aspettative sulla governance, vale a dire su funzioni chiave e amministrazione, organo di gestione o di controllo (Administrative, Management or Supervisory Body - AMSB);
     
  • raccomandazioni sul processo di vigilanza e sulla collaborazione tra le Autorità Nazionali competenti d’origine e di prestazione.

L’Opinion contiene, inoltre, alcuni allegati che forniscono esempi concreti e informazioni quantitative sulle riserve tecniche per l’assicurazione sui difetti di costruzione in Francia e per l’assicurazione di responsabilità civile sanitaria in Italia.

STATISTICHE
NEWS