STATISTICHE
INSURANCE DOSSIER 2018 - “Italian Market Trends - Flash 2017/18” (Group Insurance Research)
Analisi dei mercati

 

Il Gruppo Generali ha recentemente pubblicato il report dedicato all’andamento del mercato assicurativo in Italia nel 2017 e alle prospettive per il 2018(1).

A livello europeo, la crescita della raccolta premi nel 2017 è stata significativa nei Paesi dell’Europa centrale e orientale, mentre si è rivelata negativa o stabile nei Paesi occidentali; la Germania, in particolare, è stata penalizzata dal trend negativo dell’assicurazione vita.
In generale, l’assicurazione vita tradizionale ha continuato a risentire negativamente del basso livello dei tassi di interesse e dei requisisti patrimoniali di Solvency II. Di conseguenza, è proseguito lo spostamento dai prodotti tradizionali a quelli di tipo unit-linked o ibridi.

In Italia, la raccolta premi complessiva – pari a quasi 140 miliardi di euro – è diminuita per il secondo anno consecutivo (-2,2%). I premi vita, pari a 103 miliardi, hanno registrato un calo del 3,4%, mentre i premi danni sono cresciuti dell’1,2% nonostante il declino dei premi del settore auto (-0,7%).

Il gruppo Generali ha visto confermata la sua leadership in termini di mercato complessivo, con una quota pari al 16,6% della raccolta premi totale.
Poste italiane è il primo gruppo nel settore vita, con una quota di mercato del 19,7%, mentre Unipol ha mantenuto la prima posizione nei rami danni, con una quota di mercato del 21,2%.

__________________
(1) Per l’edizione precedente, si veda: ““Italian Market Trends” - Flash 2016/17 di Generali Group”, in Panorama Assicurativo n. 168, ottobre 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39052&est=1

NEWS