NEWS
"Safety and Shipping Review 2017. An annual review of trends and developments in shipping losses and safety"
ALLIANZ GLOBAL CORPORATE & SPECIALTY
http://www.agcs.allianz.com/
Trasporto marittimo


Allianz Global Corporate & Specialty SE (AGCS) ha pubblicato recentemente la 5a edizione di "Safety & shipping review 2017”, il report dedicato alle perdite marittime per imbarcazioni superiori a 100 tonnellate di stazza lorda(1).

Secondo il report, nel 2016 sono state perse integralmente nel mondo 85 grandi navi, con un calo del 50% in un decennio e del 16% rispetto al 2015. Le acque della Cina meridionale e del sud est asiatico sono stati i punti principali di perdita. Il Mediterraneo orientale prende il posto delle Isole Britanniche come principale punto sensibile per gli incidenti.

La causa più comune di perdite totali è stata il naufragio (affondamento), che rappresenta oltre la metà (46) di tutte le perdite del 2016, spesso dovute al cattivo tempo: un dato comunque in calo rispetto ai 65 del 2015. Tra le altre cause seguono gli “incagli”, con 15 perdite (in leggero calo), e l’ “Incendio / esplosione”, con 8 (nel 2015 erano 7).

A livello generale, oltre un terzo degli incidenti totali nel 2016 (che riguardano non soltanto le perdite totali)  sono stati causati da guasti ai macchinari. I casi di pirateria nel mondo e gli incidenti nei trasporti marittimi nel Circolo Artico sono diminuiti rispetto all'anno precedente. Tuttavia, si è verificato un aumento dei casi di sequestro di membri degli equipaggi in Asia e Africa occidentale.

__________________

(1) Per il precedente, si veda: “Safety and shipping review 2016 di Allianz Global Corporate & Specialty SE (AGCS)”, in Panorama Assicurativo n. 150, aprile 2016 (sezione “News”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37650&est=1

 

STATISTICHE