NEWS
Trevor MAYNARD, Lucy STANBROUGH, Samantha STRATTON-SHORT, Belinda HEWITT
“Future cities: building infrastructure resilience”
Emerging Risk Report 2017 – Society and Security
Risk management


Lloyd’s of London ha pubblicato un report sui rischi che caratterizzano le città e sulle strategie da adottare per aumentare la resilienza dei grandi centri urbani.

Secondo il Lloyd’s City Risk Index(1), le diciotto più importanti minacce a carico delle 301 maggiori città mondiali possono tradursi in una mancata crescita del PIL pari a 4.600 miliardi di dollari statunitensi.

Migliorare la resilienza delle città è fondamentale. La difficoltà di raggiungere questo obiettivo sta nella complessità e nell’interdipendenza dei sistemi che permettono ai grandi nuclei urbani di vivere. Il risk management - considerata questa complessità - non è sufficiente, da solo,  a gestire i rischi a carico delle metropoli.

E’ necessario, secondo il report, intervenire sulla resilienza interna di ciascuna delle strutture complesse della metropoli e – nello stesso tempo – agire sul miglioramento della resilienza delle relazioni tra diverse infrastrutture.
Si tratta, ad esempio, di ridurre il rischio che il crollo di una singola infrastruttura si rifletta direttamente sul funzionamento delle altre.

Il report presenta:

  • un’introduzione generale ai concetti di resilienza infrastrutturale e urbana;
  • un’analisi dei trend fondamentali che caratterizzano i rischi infrastrutturali urbani;
  • alcuni case history di applicazione del concetto di resilienza urbana;
  • l’analisi delle implicazioni potenziali per il settore assicurativo;
  • un elenco di raccomandazioni e di interventi per diffondere maggiormente lo strumento assicurativo.

__________________________

(1) Si veda, in proposito: “Lloyd’s of London: “City Risk Index” 2015-2025 delle maggiori città mondiali”, in Panorama Assicurativo n. 143, settembre 2015 (sezione “News”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37078&est=1