STATISTICHE
“Key Facts” (2015 data)
ABI – ASSOCIATION OF BRITISH INSURERS
https://www.abi.org.uk/
Analisi dei mercati


ABI (Association of British Insurers) ha aggiornato al 2015 la pubblicazione contenente i dati essenziali sull’industria delle assicurazioni nel Regno Unito (“Insurance Key Facts”)(1).

Il documento indica che, come per il passato, il Paese conserva la posizione di primo mercato assicurativo in Europa per volume premi (pari all’equivalente di 320 miliardi di dollari USA) ed è il quarto su scala mondiale, dopo Stati Uniti (1.316 miliardi), Giappone (450 miliardi) e Cina (387 miliardi); al quinto posto un altro paese europeo, la Francia (231 miliardi).

Le imprese vita autorizzate sono 435, di cui 195 con sede sul territorio britannico e 240 in altri paesi europei; le compagnie danni sono invece 934, di cui 340 su suolo nazionale e 563 ubicate nel resto d’Europa.
Nel suo complesso, il comparto assicurativo ha contribuito al gettito fiscale 2015 con un ammontare di circa 12 miliardi di sterline e all’economia nazionale con 35 miliardi; il contributo del settore all’occupazione è di 305.500 posti di lavoro (111.600 unità operanti direttamente presso le imprese e 193.900 impiegate in settori ausiliari). Inoltre, l'industria delle assicurazioni ha gestito investimenti per un totale di 1.600 miliardi di sterline.

Per quanto concerne le coperture vita e i prodotti di lungo termine, quelli finalizzati al risparmio pensionistico sono rappresentati da 19,1 milioni di polizze (di cui più di un terzo collettive), mentre più di 15 milioni di individui hanno versato contribuzioni. Alla fine di agosto 2016, inoltre, risultavano pari a 9,7 milioni i lavoratori che sono stati automaticamente inseriti in un fondo pensione (auto-enrollment), mentre le polizze vendute hanno raggiunto i 4,6 milioni.

Quanto ai rami danni, è da segnalare che quello auto ha chiuso con un underwriting profit pari a 33 milioni di sterline (non accadeva dal 1994).

Il documento ABI riporta che, nel 2015, le imprese hanno versato ogni giorno a titolo di indennizzo:

  • 28,6 milioni di sterline nel ramo auto;
  • 15 milioni di sterline nella property insurance;
  • 7,2 milioni di sterline per le assicurazioni di responsabilità;
  • 1,8 milioni di sterline per le coperture delle cure veterinarie;
  • 1 milione di sterline nella travel insurance.
  • 1.906 sterline – per singolo sinistro – nell’assicurazione malattia.

______________________

(1)   Per il precedente si veda: “Nuova versione dell’ABI Key Facts (2015). L’assicurazione nel Regno Unito in cifre”, in Panorama Assicurativo n. 144, ottobre 2015 (sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37158&est=1

 

NEWS