NEWS
"I gestori esprimono le loro preoccupazioni in merito agli obblighi informativi e di rendicontazione richiesti da Solvency II"
STATE STREET CORPORATION
http://www.statestreet.com/
Solvency II, Investimenti, Reporting

 

Secondo una ricerca effettuata da State Street su un campione di 100 dirigenti di compagnie e gestori del settore assicurativo (1), il 36% ritiene che gli asset manager non siano pronti a fornire ai loro clienti il livello di informativa richiesto da Solvency II.  L’8% degli intervistati ritiene che gli asset manager siano addirittura "molto impreparati” e -  anche nel caso in cui i gestori siano in grado di fornire un livello di informativa adeguato - il 41% del campione crede che avranno molte difficoltà a farlo in modo tempestivo.

Per quanto riguarda gli investimenti, se si fa riferimento alle asset class alternative e considerati i più elevati requisiti in termini di capitale che le compagnie dovranno rispettare in base a Solvency II, il 10% dei dirigenti e dei gestori intervistati ritiene che le compagnie assicuratrici ridurranno drasticamente la loro esposizione.
Per risolvere alcuni di questi problemi, il 43% del campione prevede un aumento delle compagnie che prenderanno parte a joint venture per modificare la loro esposizione alle strategie alternative e abbassare i requisiti in termini di capitale –  ad esempio, sostituendo i fondi con investimenti diretti nel settore immobiliare.

Complessivamente, il 68% dei dirigenti e dei gestori del settore assicurativo crede che la pressione di Solvency II sulle compagnie le porterà a porre una maggiore attenzione alle strategie di investimento in grado di offrire  rendimenti più prevedibili e non correlati. Tuttavia, il 14% è molto preoccupato del fatto che la propensione al rischio delle compagnie assicuratrici diminuirà e questo, insieme a un contesto di bassa inflazione, influirà negativamente sulla loro capacità di soddisfare gli impegni verso i clienti.

______________________________

(1) Nel mese di aprile 2015, State Street ha incaricato Citigate Dewe Rogerson di condurre un sondaggio globale sull'impatto di Solvency II sulle compagnie assicuratrici e sui gestori che lavorano per loro. E' stato utilizzato il database Preqin.

 

STATISTICHE