NEWS
Li Xiang
“Life insurance pricing mechanism liberalized”
Assicurazione vita, Regolamentazione


L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo cinese (CIRC) ha emanato un provvedimento che liberalizza,  a partire dal 1° ottobre 2015, il tasso di interesse riconosciuto sulle polizze che prevedono una partecipazione agli utili (dividend-paying life insurance).
In precedenza, il tasso masssimo riconoscibile agli assicurati era soggetto a un vincolo regolamentare che lo fissava al 2,5%.

L’operazione si colloca nell’ambito delle politiche di stimolo della concorrenza fra operatori assicurativi, che nel recente passato ha già prodotto liberalizzazioni di questo genere per i tassi riconosciuti per altre tipologie di polizze vita, quali le temporanee e le “universal life”.

L’Autorità ha precisato che, in conseguenza di tale misura, si prevede una riduzione dei prezzi nella misura del 15% e un sostegno allo sviluppo della domanda di assicurazione. Inoltre, i prodotti che offriranno tassi di interesse superiori al 3,5% saranno soggetti a una specifica autorizzazione preventiva.

Stando a dati diffusi da CIRC, ad oggi il rendimento medio conseguito dalle compagnie dall’investimento relativo ai prodotti “dividend-paying life insurance” è attestato al 5,3%.

STATISTICHE