NEWS
“European 2015 Cyber Risk Survey Report - October 2015”
Cyber risk, Risk management


MARSH ha recentemente pubblicato un report sui Cyber Risks in Europa.
Il report - che si basa su un sondaggio quali-quantitativo realizzato su un campione di aziende europee e di esperti del settore assicurativo -  intende valutare il livello di consapevolezza degli operatori economici, individuando le misure adottate per gestire questa tipologia di rischi.

Anche se le aziende del vecchio Continente sembrano dare grande rilevanza ai Cyber Risks, c’è tuttavia ancora molto da fare per migliorare la conoscenza di questi rischi e la loro gestione.

Una strategia vincente può essere quella di attribuire la loro gestione non soltanto alla direzione IT, ma di coinvolgere più direttamente il Top Management dell’impresa.
In questo modo sarebbe possibile identificare meglio le aree di business "critiche" e a sviluppare, di conseguenza, i possibili scenari.

Da un punto di vista operativo esiste un’ampia varietà di strumenti assicurativi utilizzabili per la gestione. Si tratta, ad esempio, delle polizze sui rischi di interruzione di esercizio o contro le frodi e i crimini informatici.

Emerge comunque che un’elevata percentuale di imprese (77%) non conduce una valutazione dell’esposizione ai Cyber Risk dei propri fornitori: si tratta di un importante elemento di fragilità, al quale le imprese dovranno porre rimedio.

 

STATISTICHE