Robert DÜLL, Felix KÖNIG, Jana OHLS
“On the exposure of insurance companies to sovereign risk – portfolio investments and market forces”
Deutsche Bundesbank Discussion Paper, 34/2015
DEUTSCHE BUNDESBANK
https://www.bundesbank.de
Titoli di Stato, Stabilità finanziaria


La crisi europea del debito sovrano ha posto sotto i riflettori la possibile rischiosità delle esposizioni in titoli di Stato di banche e assicurazioni.

Gli autori si propongono di considerare soprattutto la situazione del settore assicurativo e di rispondere, sostanzialmente, a tre domande:

  • il rischio del debito sovrano si trasmette al rischio di insolvenza delle imprese assicuratrici?
     
  • gli assicuratori sono influenzati dal rischio sovrano in modo differente rispetto ad altri operatori economici (ad esempio, banche e imprese non finanziarie)?
     
  • quali sono i driver dei legami tra assicurazione e titoli sovrani?

Come base per l’analisi viene utilizzato un dataset relativo a un panel di grandi imprese di assicurazione, banche e imprese non finanziarie di nove paesi (Belgio, Francia, Germania, Italia, Giappone, Olanda, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti), in un arco temporale compreso fra il 1° gennaio 2008 e il 1° maggio 2013.

Dall’analisi emerge un legame forte e significativo tra il rischio del debito sovrano e quello del settore assicurativo. In tal senso, le assicurazioni risultano meno influenzate dal rischio sovrano rispetto alle banche, ma più influenzate rispetto alle imprese non finanziarie.

Il principale driver di trasmissione di questo tipo di rischio è rappresentato dall’ampio portafoglio di investimento degli assicuratori in titoli di Stato. In proposito, si rileva anche un significativo grado di concentrazione di tali investimenti e una propensione a investire in titoli emessi dallo Stato in cui l’impresa di assicurazione ha sede.

Emerge, infine, che il rischio del debito sovrano ha un impatto maggiore per le imprese di assicurazione che sono state successivamente designate come istituzioni di rilevanza sistemica dal Financial Stability Board.

In generale, si osserva che la trasmissione del rischio sovrano al settore assicurativo è più pronunciata nei paesi a rischiosità più elevata e che il legame tra debito sovrano e mercato assicurativo nazionale è più forte nell’area euro rispetto ad altre regioni.

STATISTICHE
NEWS