“Higher Loss Absorbency (HLA) requirements for G-SIIs” - HLA Consultation-IAIS RESPONSES / HLA Consultation-COMPILED COMMENTS (05.-Oct.-2015)
IAIS – INTERNATIONAL ASSOCIATION OF INSURANCE SUPERVISORS
www.iaisweb.org
Vigilanza, Rischio sistemico, Gruppi

In una press release pubblicata all’inizio di ottobre, IAIS ha annunciato di aver portato a termine la fase iniziale del progetto volto a definire un requisito patrimoniale HLA (Higher Loss Absorbency Requirement) per i gruppi assicurativi considerati “sistemicamente rilevanti” (G-SIIs).
Il requisito, già approvato dal Financial Stability Board (FSB), risponde allo scopo di ridurre la probabilità di insolvenza dei gruppi globali aventi rilevanza sistemica e di contenere gli impatti delle eventuali difficoltà sul sistema finanziario. L’Higher Loss Absorbency Requirement (1)  verrà applicato a partire dal gennaio 2019(2).   

Grazie allo sviluppo di HLA e BCR (Basic Capital Requirements), IAIS ritiene di aver concluso una tappa importante del percorso finalizzato alla realizzazione di una più efficace gestione del rischio e, quindi, di un maggior sostegno alla stabilità finanziaria internazionale; un percorso che – nelle intenzioni di IAIS - ha come prossima tappa lo sviluppo del ComFrame quale framework regolamentare e di vigilanza per i gruppi assicurativi attivi in ambito transnazionale (Internationally Active Insurance Groups – IAIGs).

Quanto ai BCR-Basic Capital Requirements, che rappresentano la base del HLA, l’applicazione è prevista a tutte le attività di gruppo delle “G-SIIs” (sono incluse anche quelle di natura “non-assicurativa”) a partire dal 2019. Da quel momento, le G-SIIs   saranno tenute a disporre di qualifying regulatory capital in misura non inferiore alla somma del capitale richiesto da BCR e HLA.
IAIS intende sottoporre a verifica, con frequenza annuale, l’impostazione (design) e la calibrazione di HLA e BCR; inoltre, provvederà ad effettuare qualsiasi modifica si renda necessaria sia alla metodologia di valutazione delle G-SII (Assessment Methodology) sia alle definizioni di “attività non tradizionali” (Non-Traditional Activities) e di “attività non assicurative” (Non-Insurance Activities). Entrambe, tra l’altro, saranno oggetto di pubblica consultazione entro la fine del corrente anno.

Dopo i BCR, lo sviluppo dell’HLA rappresenta la seconda fase del progetto di lungo termine che porterà allo sviluppo di capital standards basati sul rischio per imprese e gruppi assicurativi su scala mondiale. La terza fase vedrà la realizzazione di un risk-based group-wide global Insurance Capital Standard (ICS), l’adozione del quale è prevista entro la fine del 2019.

________________________________

 (1) La formula del requisito di capitale HLA è fondata su un approccio factor-based e applica fattori specifici a determinate esposizioni delle imprese; tali fattori sono basati sulle stesse componenti rintracciabili nella formula relativa ai BCR-Basic Capital Requirements.

(2) Si veda anche: “Gruppi assicurativi di natura sistemica: consultazione IAIS sui requisiti di Higher Loss Absorbency”, in Panorama Assicurativo n. 141, luglio 2015 (Sez. “Normativa”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=36922&est=1


 

 

 

 

STATISTICHE
NEWS