STATISTICHE
“Las primas de no vida suben un 2,37% hasta junio”
“El seguro del automóvil asienta su recuperación y crece un 0,89%”
“Destacan los incrementos del ramo de salud y de las líneas de negocio ligadas a la actividad empresarial”
“El ahorro gestionado en productos de vida se sitúa en 163.673 millones de euros”
UNESPA –ASOCIACION EMPRESARIAL DEL SEGURO
http://www.unespa.es
Analisi dei mercati

 

L’Associazione delle compagnie assicuratrici spagnole (UNESPA) ha pubblicato i dati sull’andamento del settore nel primo semestre 2015.

La raccolta premi ha raggiunto i 27,8 miliardi di euro, dato che rispetto a quello dello stesso periodo 2013 rappresenta una flessione del 4%. La diminuzione è ascrivibile alla performance del comparto vita, che ha accusato una riduzione della raccolta dell’11,8% (per contro, i rami danni  sono cresciuti del 2,4%).

Le assicurazioni danni hanno contribuito per il 59% alla raccolta totale, pari a 16,4 miliardi di euro. Nell’ambito del comparto è da rilevare l’andamento del ramo auto, che nel primo trimestre ha segnato una raccolta in crescita per la prima volta dall’autunno 2008, per poi rallentare nel secondo e chiudere il semestre con premi per 5,1 miliardi di euro (ossia un +0,89% rispetto all’analogo periodo del 2013).

Il ramo delle coperture multirischio ha invece registrato un incremento dell’1,09%, per un totale di 3,4 miliardi di euro di raccolta.
Salute e Rischi Diversi sono i rami che hanno segnato la migliore performance del semestre. I primi hanno raccolto oltre 3,7 miliardi di euro, gli altri poco più di 4 miliardi, con variazioni del 4,6% e del 3,4%.

Il valore del risparmio gestito tramite prodotti vita è stato di 163 miliardi di euro, in calo dello 0,6% rispetto allo stesso periodo del 2013.

 

 

NEWS