STATISTICHE
Seguros y Fondos de Pensiones - Informe 2014 (DGSFP)
Memoria social 2014 (UNESPA)
DGSFP - DIRECCIÓN GENERAL DE SEGUROS Y FONDOS DE PENSIONES, MINISTERIO DE ECONOMIA Y COMPETITIVIDAD - http://www.dgsfp.mineco.es
UNESPA – ASOCIACION EMPRESARIAL DEL SEGURO - http://www.unespa.es/
Analisi dei mercati


Nelle ultime settimane sono stati pubblicati due report sul settore assicurativo spagnolo redatti, rispettivamente, dall’Autorità di vigilanza assicurativa (DGSFP) e dall’Associazione delle imprese assicuratrici (UNESPA).

Il primo documento pone l’attenzione sulla dinamica dell’esercizio dal punto di vista tecnico, finanziario e patrimoniale. Nel 2014 si è osservata una nuova flessione nel volume della raccolta, ma a un tasso più contenuto (-0,44%) rispetto al 2013 (-2,6%).

Il rallentamento contenuto è dovuto principalmente all’aumento di raccolta registrato dal comparto danni (+1,1%) che, comunque, ha evidenziato performance molto differenziate fra rami. Infatti, le coperture sanitarie sono cresciute in misura significativa (+4,4%), mentre un ramo importante come l’auto ha continuato a contrarsi (-3,3 %).
Tuttavia, sia la gestione tecnica sia quella finanziaria del comparto danni hanno registrato risultati migliori rispetto al 2013.

Nel vita, invece, si è osservata una riduzione sia della redditività tecnica sia di quella finanziaria.

Nella gestione finanziaria si rileva la tendenza a ridurre la componente di impieghi in titoli privati a favore di quelli pubblici.

Il rapporto è articolato in tre capitoli dedicati, rispettivamente, alla dinamica del mercato assicurativo e dei fondi pensione nel 2014, all’illustrazione delle attività di vigilanza e alla descrizione degli sviluppi normativo-regolamentari intervenuti nell’esercizio.

Il secondo rapporto, realizzato da UNESPA, pone invece l’accento sulla rilevanza del settore assicurativo nel tessuto economico-sociale iberico.

I dati evidenziano l’importanza dell’attività assicurativa nei diversi ambiti della vita dei cittadini (dall’assicurazione della casa a quella dell’auto), illustrando la consistenza dei valori assicurabili, la diffusione delle coperture e la rilevanza delle prestazioni erogate su scala nazionale e regionale.
Grande attenzione è dedicata anche al ruolo del settore assicurativo come investitore istituzionale e come datore di lavoro.

NEWS