Li ZHANG, Norma NIELSON
"Solvency analysis and prediction in property-casualty insurance: incorporating economic and market predictors"
JRI-Journal of Risk and Insurance, 2015
Assicurazione danni, Solvibilità

Gli autori si propongono di contribuire alla letteratura in materia di previsione delle insolvenze introducendo fattori quali le condizioni macroeconomiche e le caratteristiche specifiche dei singoli mercati assicurativi.

Con un simile approccio, i modelli previsivi diventano maggiormente generalizzabili e più accurati.

A livello di impresa singola, gli assicuratori con un'attività meno diversificata, cash-flows sufficienti, più elevati rendimenti del capitale, minor leverage, minor probabilità di non superare i test IRIS e che siano parte di un gruppo sono caratterizzati da una minore probabilità di insolvenza.

I risultati ottenuti sono a favore dell'ipotesi che la probabilità di insolvenza sia più elevata per quelle imprese che sono domiciliate in Stati caratterizzati da più rigorose normative di vigilanza prudenziale e/o da meno favorevoli condizioni del mercato assicurativo, nonché durante le fasi di soft market.

Il rischio di insolvenza, inoltre, è negativamente correlato alla pendenza della curva dei rendimenti.

Dall'analisi emerge, infine, che le imprese assicuratrici reagiscono in modo efficiente a cambiamenti di fattori di mercato quali rendimenti finanziari, inflazione, sinistri catastrofali.

STATISTICHE
NEWS