STATISTICHE
“Annual report 2014”
UGANDA INSURERS ASSOCIATION
http://uia.co.ug
Analisi dei mercati

 

L’Associazione delle compagnie assicuratrici dell’Uganda ha pubblicato il rapporto annuale relativo all’andamento dell’esercizio 2014 (1).

I dati provvisori disponibili indicano premi raccolti per 460 miliardi di scellini (127 milioni di euro), di cui l’84% relativo al comparto danni e il 16% al vita.
Rispetto all’esercizio precedente, il settore ha registrato una crescita della raccolta nell’ordine del 13%, ma i dati relativi agli ultimi 5 anni evidenziano che il business è cresciuto a tassi costantemente decrescenti.

L’andamento del settore nell’anno è stato fortemente condizionato – secondo l’Associazione – da vari fattori di natura economica e da importanti novità di ordine fiscale.
Il 2014 ha infatti visto una forte svalutazione dello scellino rispetto al dollaro, nonché l’introduzione dell’IVA sui premi assicurativi e di una ritenuta alla fonte su quelli riassicurativi.
Hanno inoltre pesato le gravi crisi nella Repubblica Democratica del Congo e nel Sud Sudan, paesi confinanti con l’Uganda e che sono tradizionalmente mercati di sbocco per l’economia, anche assicurativa, del Paese.

È infine da segnalare che da settembre 2014 è entrata in vigore una disposizione regolamentare che non ammette l’operatività delle compagnie miste. Pertanto, a fine esercizio risultavano attive 29 compagnie, di cui 21 danni e 8 vita.
Le 3 maggiori compagnie hanno realizzato il 45% della raccolta del settore.

 ________________________________

(1) Per il precedente, si veda, “Uganda: il settore assicurativo nel 2013”, in Panorama Assicurativo n. 130, agosto 2014 (sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=35978&est=1

 

 

NEWS