Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramassicurativo.ania.it/?idcnt=41689)
FRANCIA: LA VIGILANZA (ACPR) AVVIA UNO STUDIO TEMATICO SULLE GARANZIE PER I DANNI INDIRETTI
ACPR – AUTORITÉ DE CONTRÔLE PRUDENTIEL ET DE RÉSOLUTION - https://acpr.banque-france.fr/
Covid-19, Business interruption


ACPR, l’Autorità di vigilanza prudenziale in Francia, ha recentemente avviato uno studio  tematico sulle garanzie assicurative per i danni da interruzione dell'attività.

A causa della crisi pandemica in corso, numerose imprese di diversi settori economici hanno registrato un calo significativo dell'attività; i danni conseguenti potrebbero essere coperti dalle polizze assicurative per interruzione di esercizio (“business interruption”).

Spesso le polizze, nel mercato francese, coprono solo tipologie specifiche di danni materiali causati a beni di proprietà (incendio, furto, guasto macchine), che a loro volta originano perdite di entrate aziendali.

ACPR ha deciso, nell'ambito dell'esercizio della sua vigilanza prudenziale e del monitoraggio delle pratiche commerciali, di effettuare una ricognizione sui principali contratti venduti sul mercato. Le prime evidenze emerse dall'analisi saranno presentate al Consiglio dell’ACPR fra giugno e luglio prossimi.