Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramassicurativo.ania.it/?idcnt=41642)
LA CARTOGRAFIA 2020 DEI RISCHI (PRIMA DI COVID-19): UN’INDAGINE DELLA FEDERAZIONE FRANCESE DELLE ASSICURAZIONI
FEDERATION FRANÇAISE DE L’ASSURANCE - https://www.ffa-assurance.fr/
Risk management


La Federazione francese delle assicurazioni (FFA) ha pubblicato i risultati di un’indagine sui rischi emergenti di maggior rilevanza per il settore assicurativo, condotta a fine 2019 intervistando i risk manager delle compagnie.

Per ciascun rischio individuato è stato chiesto di indicare la probabilità di accadimento e l’impatto potenziale, a breve e a medio termine, nonché quelle che, a giudizio degli intervistati, costituiscono le più importanti sfide future per la professione. Il campione coinvolto nell’iniziativa rappresenta una quota molto significativa del mercato assicurativo francese (corrispondente al 97% circa degli investimenti del settore).

Quello informatico continua a essere il rischio più importante a breve termine, come emerso anche nelle precedenti edizioni dell’indagine.

Il rischio di una crisi del sistema finanziario si colloca al secondo posto, seguito dal peggioramento del contesto economico, che costituisce il terzo principale rischio, in crescita rispetto all’ edizione precedente della survey. Vengono poi il rischio terrorismo e i rischi connessi alla qualità e all’utilizzo dei dati. Anche i rischi regolamentari sono aumentati, a seguito delle nuove norme del GDPR e della revisione della direttiva Solvency II.

In una prospettiva di medio-lungo termine (al 2024), i rischi informatici rimangono al vertice, seguiti dal rischio di crisi finanziaria e da quelli connessi al cambiamento climatico.

La mappa dei nuovi rischi, conclude la Federazione, indica ad assicuratori e riassicuratori l’esigenza di sviluppare una nuova offerta, con nuovi prodotti e garanzie per affrontare sfide come quelle ambientali, demografiche o legate all’innovazione tecnologica.