Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramassicurativo.ania.it/?idcnt=40348)
GLOBAL CLIMATE RISK INDEX 2019: L’ESPOSIZIONE DI PAESI E REGIONI AI RISCHI CATASTROFALI
David ECKSTEIN, Marie-Lena HUTFILS, Maik WINGES
Calamità naturali


Giunto alla 14° edizione, il Global Climate Risk Index elaborato da Germanwatch(1)   analizza l’esposizione di Paesi e regioni  del mondo alle calamità naturali correlate  all’acqua (tempeste, alluvioni, mareggiate).

L’ultima edizione presenta analisi su dati relativi al periodo 1998-2017.

L’indice esprime - in forma sintetica - il livello di esposizione e vulnerabilità nei confronti di eventi naturali estremi,  allo scopo di identificare i segnali d’allarme ed essere preparati a gestire futuri eventi distruttivi.

Le analisi sono state condotte da Germanwatch sulla base di dati forniti da Munich Re  e NatCatService. Gli impatti dei vari fenomeni sono stati quantificati in base alle conseguenze generate, ossia mortalità e danni economici.

Fra le più importanti evidenze contenute nel report:

  • Puerto Rico, Sri Lanka e Dominica (Piccole Antille) sono stati i Paesi più gravemente colpiti nel 2017;
  • allargando l’osservazione al periodo 1998-2017,  i Paesi  più colpiti risultano essere  Puerto Rico, Honduras e Myanmar;
  • fra il 1998 e il 2017 sono stati registrati 11.500 eventi distruttivi, che hanno provocato 526.000 vittime e danni economici per 3.470 miliardi di dollari (3.042 miliardi di euro);
  • le tempeste e gli eventi ad esse correlati (alluvioni e frane) sono state uno degli elementi di maggior danno nel 2017. Fra i 10 Paesi più vulnerabili, 4 sono stati colpiti da cicloni tropicali;
  • recenti studi sul clima hanno evidenziato una correlazione fra entità delle precipitazioni  degli uragani e cambiamento climatico;
  • la frequenza dei cicloni tropicali crescerà in futuro,  all’aumentare della temperatura media  di ogni decimo di grado;
  • in molti casi, l’indice CRI di un Paese aumenta in relazione a un grave ma isolato evento distruttivo. Tuttavia, negli ultimi anni si sono segnalati Paesi con ricorrente esposizione a eventi distruttivi (Haiti, Filippine e Pakistan).

_________________________

(1)  Germanwatch è un’organizzazione non governativa e no-profit, specializzata in analisi attinenti lo sviluppo globale sotto il  profilo economico, eco-sostenibile e sociale.