Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramassicurativo.ania.it/?idcnt=40310)
EBA, EIOPA, ESMA: REPORT SULLE “SANDBOX” REGOLAMENTARI E SUGLI “INNOVATION HUB” NEL SETTORE FINANZIARIO
ESAS JOINT COMMITTEE – EUROPEAN SUPERVISORY AUTHORITIES - https://esas-joint-committee.europa.eu/
FinTech, Innovazione tecnologica

 

Il 7 gennaio scorso, le tre Autorità di vigilanza finanziaria europee (EBA, EIOPA ed ESMA), su mandato della Commissione(1), hanno pubblicato un report sui cosiddetti “innovation facilitators” (“sandbox” regolamentari e “innovation hubs”).

Il report contiene un’analisi comparativa degli innovation facilitators istituiti finora nell'UE, definendo le best practices per la progettazione e il funzionamento degli stessi.

Negli ultimi anni, il numero di innovation facilitators ha registrato un notevole incremento: 21 Stati Membri e 3 Paesi dello Spazio Economico Europeo hanno costituito innovation hub e 5 Stati Membri hanno in funzione regulatory sandboxes.

Sulla base dell’analisi, è stato preparato un elenco di best practices:

  • promuovere la coerenza nel mercato unico nella progettazione e nel funzionamento dei facilitatori dell'innovazione;
     
  • promuovere la trasparenza dei risultati delle politiche di regolamentazione e di vigilanza derivanti da interazioni con gli innovation facilitators;
     
  • facilitare la cooperazione tra le Autorità nazionali, comprese le Autorità di tutela dei consumatori e di protezione dei dati.

Le tre Autorità definiscono anche le opzioni da considerare nel contesto dei futuri lavori a livello UE sui facilitatori dell'innovazione, al fine di promuovere il coordinamento e la cooperazione per il potenziamento della FinTech nel mercato unico.

________________
(1) Si veda, al riguardo: “La Commissione UE pubblica il “FinTech Action Plan”, per una finanza più competitiva e innovativa”, in Panorama Assicurativo n. 174, aprile 2018 (Sezione “UE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39548&est=1