Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramassicurativo.ania.it/?idcnt=40141)
IFRS 17: POSIZIONI DI INSURANCE EUROPE E DI ALTRE ASSOCIAZIONI DI ASSICURATORI
INSURANCE EUROPE - https://www.insuranceeurope.eu/
Standard contabili internazionali


Il 3 ottobre scorso, Insurance Europe ha pubblicato la propria posizione sull’IFRS 17, il nuovo standard contabile internazionale sui contratti assicurativi destinato a entrare in vigore il 1° gennaio 2021.
La Federazione europea degli assicuratori ha sottolineato, innanzitutto, che l’industria è a favore di standard contabili di elevata qualità, in grado di migliorare il reporting finanziario delle imprese. Il settore, pertanto, sostiene il nuovo IFRS 17 e sta dedicando notevoli risorse alla preparazione per la sua applicazione.

Tuttavia, come già posto in evidenza da diversi studi EFRAG(1),  vi è la necessità di risolvere alcune importanti criticità prima che l’IFRS 17 sia reso definitivo.  Lo Standard, pertanto, deve essere riaperto – sottolinea Insurance Europe – e le 11 criticità che sono state individuate durante i test svolti da EFRAG devono essere risolte.

Il 17 ottobre, un gruppo di 9 Associazioni rappresentati il settore assicurativo in diversi Paesi (fra cui la stessa Insurance Europe) ha siglato una lettera congiunta, destinata alla Presidenza di IASB – International Accounting Standards Board, che evidenzia le preoccupazioni del settore e l’urgenza di realizzare gli interventi necessari sull’IFRS 17.
Si tratta, in particolare, di affrontare le criticità già evidenziate da EFRAG e di posticipare di due anni, conseguentemente, la data di entrata in vigore dell’IFRS 17.

_________________________

 

(1)European Financial Reporting Advisory Group (EFRAG).
https://www.efrag.org/